YouTube Marketing: la guida definitiva su YouTube for Business

YouTube è una rete di social media basata su video che, dal suo lancio nel 2005, è diventata un modo dominante in cui le persone trasmettono video online. Di proprietà di Google, che ha acquistato YouTube alla fine del 2016, la piattaforma è ora responsabile dell’11 percento di tutto il traffico video globale, secondo solo a Netflix. Attualmente YouTube ha oltre 1 miliardo di utenti e oltre la metà di tutte le visualizzazioni proviene da dispositivi mobili.

Il dominio di YouTube significa che le aziende hanno ora l’opportunità di stabilire e governare il proprio marchio attraverso video interattivi in ​​grado di creare follower. YouTube offre agli utenti i propri canali che possono utilizzare per sviluppare ed eseguire la propria strategia di marketing. Un altro modo in cui le aziende possono utilizzare YouTube è fare pubblicità su contenuti video che trasmettono su altri canali oltre al proprio.

YouTube for Business: la migliore guida di marketing di YouTube

Gli utenti non hanno bisogno di un account per visualizzare i video, ma è necessario un account per caricare e condividere video. Sfruttare ciò che YouTube offre alle aziende richiede una profonda comprensione di tutte le sue funzionalità, come ottimizzare il tuo canale individuale, come governare i follower, cosa è necessario per fare pubblicità su altri canali e cosa devi fare per monetizzare il tuo canale per aumentare la redditività.

Di seguito è riportata una guida dettagliata all’uso di YouTube per la tua azienda. In un giorno puoi lanciare il tuo canale e coinvolgere il mondo con il tuo marchio!

Come ottimizzare il tuo canale YouTube

Più visualizzazioni di YouTube significano inevitabilmente maggiori entrate. Ciò significa che devi ottimizzare il tuo canale per massimizzare le visualizzazioni nei tuoi sforzi continui per creare consapevolezza del marchio. I modi per farlo in modo efficace includono :

Progetta una home page convincente per il canale YouTube

La tua home page è la prima cosa che le persone vedono, quindi deve fare una buona impressione. Prenditi del tempo per costruire una home page professionale che incapsuli ciò di cui tratta il tuo canale.

Aggiungi un'immagine del profilo e la grafica del canale alla tua home page del canale YouTube.

Questo significa:

  • Scelta di un’immagine convincente del profilo.
    Ne vuoi uno pulito e facilmente identificabile
  • Carica la grafica del canale.
    Nella parte superiore della home page del tuo canale è presente l’immagine dell’intestazione. Aggiungi la pianificazione del canale e le personalità alla grafica.
  • Seleziona un trailer del canale.
    Il trailer, che viene riprodotto automaticamente quando qualcuno visita il tuo canale, è il pitch dell’ascensore del tuo canale e potrebbe essere la tua unica possibilità di guadagnare o perdere un abbonato. Cerca un video di 1 o 2 minuti che mostri alle persone di cosa tratta il tuo canale e rendi il contenuto del trailer divertente e interessante.
  • Crea playlist.
    Nella home page, puoi mettere in evidenza le playlist dei tuoi lavori migliori e ogni playlist può apparire in una sezione diversa, con un massimo di 10 sezioni.
  • Aggiungi canali in primo piano.
    I canali in primo piano vengono visualizzati sul lato destro della home page del canale. Quando includi i canali degli amici e / o altri canali che ti piacciono, l’elenco dei canali in primo piano creerà una connessione nella mente delle persone e nell’algoritmo tra il tuo canale e questi canali in primo piano.
  • Crea una pagina di informazioni.
    La tua pagina Informazioni è accessibile tramite una scheda nella home page del tuo canale YouTube. Nella tua pagina Informazioni, includi una breve e persuasiva descrizione del tuo canale e concentrati sulle prime frasi.

La scheda Informazioni su YouTube dovrebbe utilizzare una breve descrizione per dire agli spettatori cosa possono aspettarsi di vedere sul tuo canale.

Ricerca di parole chiave per tag, titoli e descrizioni

Le parole chiave e i tag preziosi aumentano le classifiche per i tuoi video, playlist e l’intero canale, offrendoti maggiore visibilità nei risultati di ricerca, visualizzazioni più consigliate e una migliore conversione degli iscritti nel tempo. Cerca le parole chiave pertinenti e inizia a lavorarle nei titoli, nelle descrizioni e nei tag dei video.

Il modo in cui tagghi i video può fare una grande differenza nel successo del tuo canale YouTube. Quando tagghi i video, i tuoi tag possono aiutare l’algoritmo di YouTube a ordinare le parole chiave e, di conseguenza, i tuoi video.

Aggiungi anche parole chiave al tuo canale.

Oltre ad aggiungere tag e parole chiave ai video, non dimenticare le parole chiave del canale, che sono parole specifiche che possono rendere il tuo video rilevabile al di fuori di YouTube. Aiutano l’algoritmo a determinare quali altri canali e video utilizzare per consigliare i tuoi video.

Ottimizza il tuo canale e i tuoi video per il tempo di visione e la fidelizzazione del pubblico

YouTube ha modi in cui puoi modificare il tuo canale per offrire il numero di visualizzazioni che genera . Il tempo di visione o la fidelizzazione del pubblico è la quantità totale di tempo in totale che gli spettatori trascorrono guardando i tuoi video. Se i tuoi video aumentano il tempo di visualizzazione, è più probabile che YouTube promuova il tuo canale attraverso i video consigliati, il che si tradurrà in più visualizzazioni.

Ci sono quattro cose che puoi fare per aumentare la visualizzazione sul tuo canale:

      • Struttura delle playlist per un’esperienza visiva lineare.
        La creazione di playlist dei tuoi video di YouTube è un modo per guidare i potenziali spettatori verso un’esperienza di visione più lunga in cui guardano più dei tuoi contenuti migliori.
      • Scegli titoli e miniature che riflettano accuratamente i tuoi contenuti.
        I titoli e le miniature dei tuoi video influiscono sulle visualizzazioni e sulle classifiche dei video. Servono come innesco principale per gli spettatori a fare clic e forniscono informazioni preliminari sul contenuto di un video. La scelta della giusta combinazione di miniature e titoli può aiutarti a migliorare il tempo di visualizzazione.

    Usa le schede YouTube per estendere il tempo di visione del tuo canale.

    • Usa le YouTube Card in tutti i tuoi video.
      Puoi utilizzare le carte YouTube in diversi modi, ma la migliore tattica per coinvolgere gli spettatori è di usarli per collegarsi ad altri contenuti sul tuo canale YouTube a cui gli spettatori saranno probabilmente interessati.
    • Crea contenuti in base alle parole chiave di YouTube.
      Il targeting per parole chiave di YouTube può aiutarti a convincere le persone a guardare i tuoi video invece della concorrenza. Un modo per identificare le parole chiave è utilizzare la funzione dei suggerimenti di YouTube. Nella casella di ricerca di YouTube, digita una parola che conosci il tuo pubblico e osserva le ricerche suggerite da YouTube.

    Ottenere più spettatori in generale aumenterà la probabilità che il tuo canale YouTube venga notato e guardato dal tuo cliente target. Cinque modi per farlo sono :

    Monitora il tuo pubblico di destinazione per rivelare le domande comunemente condivise a cui i tuoi video possono rispondere .
    Per rendere efficace la tua campagna di content marketing, inizia a comprendere il tuo pubblico. Per sviluppare video di YouTube pertinenti, presta particolare attenzione alle preoccupazioni dei tuoi clienti in modo che i tuoi video di YouTube possano affrontare tali argomenti.

  • lavoro da casaSviluppa uno stile di produzione esclusivo affinché gli spettatori sappiano cosa aspettarsi .
    La scelta di un argomento per il tuo video di YouTube è solo l’inizio. Il tuo video deve anche coprire quell’argomento in modo significativo. Per massimizzare le visualizzazioni dei video, scegli l’argomento giusto e crea contenuti sempreverdi che resistano alla prova del tempo.Invia una forte chiamata da condividere tramite schede e schermate finali .
    Un invito all’azione, o CTA, è fondamentale se vuoi che il tuo video generi lead. Il tuo CTA potrebbe chiedere agli spettatori di condividere il tuo video, visitare il tuo sito Web o vedere altri video. Dovrebbe fluire logicamente dal contenuto del tuo video. Non provare a vendere agli spettatori il tuo software all’avanguardia quando non sanno nemmeno cosa fa.

    Utilizza Creator Studio per ottimizzare il tuo canale e i tuoi video per una maggiore rilevabilità .
    L’ottimizzazione del tuo canale e video YouTube rende più facile per le persone trovare i tuoi contenuti quando eseguono una ricerca su Google. Per ottimizzare il tuo account, crea un account Partner verificato, che ti consente di monetizzare i tuoi video, caricare video più lunghi e caricare miniature personalizzate per i tuoi video.

    Promuovi il tuo canale e i tuoi video sulle piattaforme frequentate dal tuo pubblico .
    Infine, dopo aver caricato il miglior video possibile, usa la ricerca del pubblico di destinazione per promuovere il tuo video in luoghi che i tuoi clienti sono sicuri di vedere. Con Google Analytics, puoi scoprire quali piattaforme social vengono utilizzate dal tuo pubblico e i test divisi possono dirti quali messaggi preferiscono.

    Ci sono anche cose che puoi fare per ottimizzare il video stesso in ogni fase del processo di produzione video che porterà inevitabilmente a un pubblico più ampio. Ad esempio, puoi impegnarti a pubblicare contenuti più volte alla settimana e sviluppare un flusso di lavoro di produzione sostenibile.

    In definitiva, vuoi che il tuo canale e i tuoi video siano al primo posto dell’algoritmo di YouTube . Il posizionamento si riferisce alla posizione in cui il tuo video si posiziona nei risultati di ricerca, nonché alla probabilità che appaia come un video suggerito, che è anche il numero uno dei modi in cui YouTube indirizza il traffico del sito. Esistono quattro modi per ottimizzare titoli, parole chiave e tag di YouTube per garantire un posizionamento più elevato rispetto a quello che hai ora:

    Misura l’interesse degli argomenti con Google Trends .
    Prima di creare un video di YouTube, il primo passo è trovare un argomento che sia interessante per il tuo pubblico. Non importa quanto ottimizzi il tuo video per le parole chiave se le persone non sono interessate al suo contenuto. Puoi utilizzare Google Trends per vedere quali argomenti proposti hanno abbastanza interesse su YouTube e quindi produrre video, usando la frase esatta che è di tendenza, per seguire tali tendenze.

    Valuta il volume di ricerca delle parole chiave e la concorrenza con Ubersuggest .
    Il tuo argomento video dovrebbe darti un punto di partenza per la scelta delle parole chiave. Dopo aver sviluppato le idee per le parole chiave iniziali, puoi analizzarle utilizzando uno strumento gratuito come Ubersuggest. Inserisci la tua parola chiave in Ubersuggest e seleziona YouTube dal menu a discesa. Dopo aver avviato la ricerca, lo strumento richiede solo un paio di secondi per analizzare la parola chiave.

    Mini suggerimenti automatici di YouTube per parole chiave aggiuntive .
    Dai un’occhiata alle autosuggestioni nello strumento di ricerca di YouTube può aiutarti a trovare idee per le parole chiave più popolari. Le autosuggestioni sono uno dei modi migliori che è possibile utilizzare per trovare parole chiave efficaci perché queste parole chiave vengono sempre visualizzate ogni volta che qualcuno cerca un argomento.

    Ricerca tag video con VidIQ .
    Con i tag giusti, puoi classificare per le parole chiave giuste e nelle categorie più cercate. Per capire quali tag utilizzare, analizza la concorrenza con VidIQ una semplice estensione gratuita di Chrome. Devi installare l’estensione VidIQ nel tuo browser e creare un account gratuito.

    Come fare pubblicità su YouTube

    YouTube ti consente di pubblicare annunci sui video di altri utenti e di essere pagato per consentire ad altri di pubblicare i loro annunci sui tuoi video . Oltre alle entrate generate, lo scambio aiuta a creare consapevolezza del marchio.

    Unisciti a migliaia di compagni di marketing. Ricevi la formazione e il supporto di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing!

    Un altro modo per fare pubblicità su YouTube è il remarketing e il retargeting. Quando la maggior parte delle persone pensa al remarketing o al retargeting , pensa a raggiungere qualcuno che è stato sul proprio sito ma non si è convertito acquistando un prodotto, scaricando una guida o intraprendendo un’altra azione desiderata.

    Quando esegui il remarketing per questo pubblico su YouTube, pubblichi un annuncio solo per quegli utenti, ricordi loro le tue offerte e provi a recuperarle. Potresti anche dare loro uno sconto o un coupon. La chiave per un buon marketing sta abbinando il tuo messaggio al tuo mercato. Devi raggiungere le persone con l’offerta giusta al momento giusto.

    Un modo per favorire la pubblicità è utilizzare il tuo account Google Adwords per promuovere i tuoi video di YouTube in modo da poter realizzare campagne più efficaci.

    ragazza ti pone una domanda

              METTIMI ALLA PROVA

     

  • Quando conosci il tuo pubblico e crei video che offrono valore a tale pubblico, la promozione di video con AdWords può aiutarti a far crescere il tuo canale YouTube . Sebbene la creazione di un canale YouTube basato esclusivamente su annunci pubblicitari non funzioni, quando i video offrono contenuti di qualità e gli annunci sono indirizzati al pubblico giusto, le campagne AdWords possono dare ulteriore slancio al tuo canale e favorire la crescita organica.Ovviamente, per iniziare è necessario un account AdWords. Se non ne hai uno, puoi registrarti gratuitamente. Cinque modi in cui il targeting di Google AdWords può migliorare la pubblicazione dei tuoi annunci video di YouTube sono:
    • Affinamento della consegna tramite targeting per lingua e per località.
    • Incorporando il targeting per parole chiave per ottimizzare la spesa pubblicitaria.
    • Definizione di un pubblico di affinità personalizzato.
    • Targeting per pubblico basato su eventi della vita.
    • Utilizzo del targeting per posizionamento per raggiungere gli spettatori di altri canali.

    Come monitorare Analytics per YouTube

    Le analisi sono fondamentali per capire quali annunci funzionano e quali no. Google Analytics collabora con YouTube per misurare le conversioni dai tuoi annunci. In altre parole, tenere traccia della provenienza delle persone prima che arrivino sul tuo sito Web. Devi prima impostare Google Analytics per il tuo canale YouTube , ricevere il numero ID generato e quindi inserirlo nelle impostazioni avanzate di YouTube.

    Oltre a Google Analytics, ci sono altri due modi per misurare le prestazioni di un video . Loro sono:

    • Valutazione del comportamento di visualizzazione dei video.
      Questi potenti dati analitici ti consentono di valutare il rendimento dei tuoi video. Puoi accedervi da Creator Studio. Lì puoi consultare i dati trovati nei rapporti “Tempo di visione”
    • Valutazione del coinvolgimento del pubblico.
      Questo è il modo più semplice per scoprire come sta andando il tuo video. Basta contare il numero di abbonati, Mi piace e antipatie, condivisioni e commenti.

    Il modo in cui valuta le prestazioni dei tuoi canali YouTube complessivi è attraverso un audit di YouTube. Questo strumento ti consente di tenere traccia delle metriche per un periodo di tempo più lungo, il che ti darà la possibilità di trovare modelli che ti spiegano perché il traffico è aumentato o diminuito. Queste informazioni ti aiuteranno ad apportare modifiche al tuo canale YouTube in modo da poter far crescere con successo i follower.

    Come generare contatti con YouTube

    YouTube è un utile generatore di lead a seconda di come lo usi. La piattaforma ha diversi strumenti per acquisire e raccogliere lead in modo da sapere chi sta guardando i tuoi contenuti ma anche chi potrebbe essere interessato ai prodotti o ai servizi della tua azienda.

    Un modo sono le schede YouTube , che possono essere aggiunte ai video, creando un CTA cliccabile che richiede agli spettatori di rispondere. Le carte ti consentono di aggiungere più componenti visive in modo che siano più interattive e coinvolgenti con gli spettatori, attirando quindi più bulbi oculari. Possono anche apparire in qualsiasi momento durante il tuo video e possono includere contenuti scaricabili e link esterni.

    Esistono cinque diversi tipi di schede YouTube che puoi aggiungere ai tuoi video:

    • Video o playlist per promuovere i tuoi contenuti.
    • Reindirizza a un altro canale YouTube.
    • Donazione con un’organizzazione non profit a tua scelta per incoraggiare le donazioni.
    • Sondaggio per incoraggiare gli spettatori a partecipare a una domanda a scelta multipla.
    • Link che reindirizza gli utenti a un sito Web approvato, preferibilmente il proprio.

    Oltre alle carte YouTube, altre due tattiche organiche che possono migliorare i tuoi contenuti sono:

    Pagine di destinazione con schermate finali

    Le schermate finali sono una funzione YouTube ottimizzata per i dispositivi mobili che ti consente di terminare i tuoi video con un CTA. Puoi utilizzare una schermata finale per chiedere agli spettatori di guardare altri video, canali o playlist. Puoi anche incoraggiare gli spettatori a premere il pulsante Iscriviti per il tuo canale YouTube per promuovere il tuo sito Web, prodotti, servizi o newsletter.

    Conduce tramite la ricerca

    Una descrizione dettagliata del video di YouTube può fare molto per migliorare la rilevabilità. Devi ottimizzarlo sia per YouTube che per i motori di ricerca. Descrizioni video più lunghe e approfondite hanno maggiori possibilità di posizionarsi in alto per ricerche web pertinenti. Questo perché le parole chiave contestuali sono il cuore e l’anima delle query di Google e YouTube.

    Le descrizioni dei video più lunghe non riguardano solo singole parole chiave a coda lunga. Una descrizione dettagliata può aiutarti a classificare per molte possibili ricerche correlate. Potrebbe anche aumentare le tue possibilità di attirare l’attenzione per parole chiave o frasi che non hai usato.

    Come monetizzare il tuo canale YouTube

    Il modo migliore per sfruttare il tuo YouTube è monetizzarlo tramite sponsorizzazioni . Spine o menzioni di prodotti sono il tipo più comune di sponsorizzazione. Come host del tuo video, ti consigliamo di presentare il marchio e coinvolgere gli spettatori attraverso dimostrazioni, promozione della promozione e pubblicità generale generata intorno al prodotto.

    Ecco i modi più comuni per coinvolgere prodotti sponsorizzati nel tuo canale YouTube:

    • Rivela i prodotti attraverso la conversazione.
      Qui incorporerai il prodotto nella conversazione sulla tua vita quotidiana. Se lo sponsor è un produttore di abbigliamento, lascerai cadere il marchio in una conversazione su un recente viaggio di shopping o mostrerai agli spettatori come appari e ti senti nei loro vestiti.
    • Mostra i prodotti.
      Qui pubblicizzerai direttamente il prodotto e lo trasformerai nell’argomento di una conversazione. Questo tipo di discussione sponsorizzata presenta punti di discussione su ciò che rende desiderabile il prodotto e può anche includere una dimostrazione o un aneddoto su come il prodotto abbia aggiunto valore o utilità a un’esperienza recente, come una vacanza o una serata fuori.
    • Menziona i prodotti in un segmento pre-roll, mid-roll o end-roll.
      Questo è probabilmente molto simile a una trasmissione televisiva convenzionale in cui il prodotto è menzionato in una specifica pausa dal contenuto principale.
    • Crea recensioni di prodotti.
      Questo è il modo più diretto per promuovere un prodotto. Una recensione sponsorizzata coinvolge la discussione esattamente sul perché il prodotto è utile. Puoi rivederlo fisicamente sulla fotocamera – Ad esempio, per i bagagli da viaggio, puoi mostrare agli spettatori come funzionano le cerniere e gli scomparti. Ciò dipenderà dalla tua opinione sul prodotto, che molti utenti trovano utili durante la caccia per acquistare.
    • Produrre una serie di integrazione dedicata.
      Questo dipende dal tuo budget. Se il marchio sta pagando il conto, puoi andare oltre una semplice spina o recensione e creare una produzione più sofisticata che mostri il valore del prodotto.ragazza indica buona campagna pubblicitaria

    Sintonizzati per rimanere aggiornato con le tattiche e le notizie di YouTube

    Social Media Examiner offre due podcast audio settimanali e un talk show settimanale di video in diretta per migliorare le tue abilità di marketing e tenerti aggiornato con il mondo in continua evoluzione dei social media.

  • LEGGI ANCHE : DIGITALIZZARE TUA AZIENDA
  •  : COME CREARE PAGINA AZIENDALE IN LINKEDIN
  •  : COME FARE PUBBLICITA’ CON INFLUENCER
  •  : COME ESSERE VISIBILE IN YUTUBE